Cerca

Menu

Report dell’ICEJ: notizie internazionali

Africa

Di recente, abbiamo riportato una parola profetica che avevamo ricevuto tre anni fa, che il Signore avrebbe aperto 10 nuovi paesi mussulmani/arabi al nostro ministero, anche se Israele a quel tempo era considerato per loro un’abominazione. Oggi, sette di questi paesi sono già aperti!

Abbiamo aperto una filiale in una regione araba del Nord Africa che è per il 99% mussulmana, siamo aperti in Nigeria, Senegal, Mali, Guinea (tutte all’incirca 90% mussulmane), Sierra Leone (60%) e Burkina Faso (50%). Ma abbiamo bisogno di soci per trovare i fondi per queste porte aperte e perché il nostro messaggio penetri in queste nazioni e raggiunga le loro guide, sia spirituali che governative!

Altri paesi africani aperti, dove la chiesa aspetta con ansia che giungiamo come ministri per condividere il messaggio di Israele, sono Benin, Togo, Liberia e Congo. Infatti, al momento abbiamo la libertà di ministero in più di 20 diverse nazioni dell’Africa! Chiaramente, adesso è il tempo del Signore perché i cristiani in Africa si colleghino ad Israele e agli scopi di Dio per esso! E noi siamo pronti ad essere usati con potenza alla Sua chiamata, assieme a voi!

America Latina ed Asia

Le porte non sono aperte soltanto in Africa. Ci sono paesi nell’America Latina ed in Asia che aspettano! La Cina si è aperta e presto avremo un sito web in cinese! Tutto questo va ben oltre le umane possibilità e capacità, come dovrebbe essere! Perché è il Signore che sta compiendo miracoli e tutto va fatto con la Sua potenza e le Sue risorse.

Ci sono anche paesi non citati qui per nome, che hanno bisogno del vostro aiuto per fare veramente la differenza per Israele nella vita dei loro cittadini.

Il Fondo Internazionale di Sviluppo

Alla luce di questi promettenti sviluppi nel nostro ministero internazionale, abbiamo veramente bisogno di sottoporre all’attenzione del mondo la parola che abbiamo ricevuto dal Signore, per poterla portare a compimento! A questo scopo, abbiamo fondato un “Fondo Internazionale di Sviluppo” per coloro che vogliono aiutarci in questa grande causa per essere di benedizione per Israele e per unire ancora di più il corpo di Cristo sperso nel mondo ad Israele!

Associazione

L’apostolo Paolo, nella sua lettera ai Corinti, rivela che ciascuno per mezzo dei suoi doni finanziari diviene socio della stessa causa dove il dono viene rivolto (2Cor. 8-9). Contribuendo agli sforzi del nostro ministero per le nazioni non solo ci renderete capaci di venire incontro ai bisogni spirituali, ma anche di diventare soci attivi di questi cari santi che desiderano così fortemente di benedire Israele! Così per piacere in preghiera prendete in considerazione cosa potreste fare per l’aumento di questa espansione nelle nazioni e tra il popolo di Dio! E ricordate: chi benedice Israele sarà benedetto! (Gen. 12:1-3).

 

News Rss feed

Visualizza tutti